Assistenza educativa e per le autonomie - Aref Onlus

I nostri contatti:     Telefono 0687138832   Cellulare 3356776356   
Aref Onlus
Aref Onlus, Associazione per la ricerca sull'epilessia farmacoresistente
I nostri contatti:     Telefono 0687138832   Cellulare 3356776356   
Vai ai contenuti
Assistenza educativa e per le autonomie
Si tratta di un servizio di assistenza educativa mirato a favorire l'autonomia e l'integrazione dei bambini e degli adolescenti diversamente abili che frequentano le scuole dell'infanzia comunali e statali, primarie e secondarie di I e II grado.

Che funzioni ha
L'intervento di assistenza educativo culturale si articola in:

  • assistenza e ausilio nei progetti finalizzati al raggiungimento dell'autonomia nell'attività quotidiana scolastica (alimentazione, autonomia igienica, nell'abbigliamento, orientamento e spostamenti) anche in collaborazione con il personale ATA (collaboratori scolastici);
  • supporto nell'attività didattico/educativa interna, comprese attività di laboratorio e ludico/ motorie, ed esterna, comprese gite scolastiche, visite guidate, etc., ove sia necessaria una figura coadiuvante i docenti, in base ad un piano stabilito dalla scuola e dalle strutture sociali e sanitarie del territorio;
  • presenza nell'équipe psico-socio-educativa che partecipa alle attività di programmazione e collabora con i docenti di classe e gli insegnanti di sostegno (incontri di programmazione, partecipazione al GLH, etc.).

Questi interventi sono integrati con quelli di competenza del personale educativo e di supporto della scuola e del personale specializzato del servizio sanitario, secondo quanto previsto dalla normativa vigente.

Chi gestisce il servizio

Ai sensi dell'art. 139 del D.M. 112/98 (attuativo della L. delega 59/97 sull'autonomia), l’erogazione del servizio di assistenza educativo è gestito dalle Province per gli alunni disabili della scuola secondaria di II grado, e dai Comuni di residenza per gli alunni della scuola dell’infanzia e della primaria.

Assistenza da parte del personale ATA
I compiti del personale ATA sono i seguenti (in base all'art. 47 del C.C.N.L.):

  • attività e mansioni espressamente previste dall'area di appartenenza;
  • incarichi specifici che, nei limiti delle disponibilità e nell'ambito dei profili professionali, comportano l'assunzione di responsabilità ulteriori e lo svolgimento di compiti di particolare responsabilità, rischio o disagio, necessari per la realizzazione del Piano dell'offerta formativa.

Con il termine personale Amministrativo Tecnico e Ausiliario (ATA) nella scuola ci si riferisce “al personale amministrativo, tecnico e ausiliario statale degli istituti e scuole di istruzione primaria e secondaria [ ... ] [che] assolve alle funzioni amministrative, contabili, gestionali, strumentali, operative e di sorveglianza connesse all'attività delle istituzioni scolastiche, in rapporto di collaborazione con il Dirigente scolastico e con il personale docente” (art. 44 del C.C.N.L. 26/5/1999).
Torna ai contenuti